Questo sito utilizza i "cookie" per migliorarne la navigazione e garantire una corretta visualizzazione di tutte le aree delllo stesso. Chiudendo questo banner il visitatore e/o l'Utente Registrato, acconsente all’uso dei "cookie". Per saperne di più vai alla pagina Informativa Cookies.
Lunedì 26 Giugno 2017
Io sono il vino che dall'ameno colle del vecchio Mombrione ebbe i natali.
Con l'oro del sol ch'entro mi bolle dei sogni in dolci voli, allargo l'ali.
Mi esaltano i poeti nei lor canti definendomi Nettare dei Santi.
selettore b

La Tonsa Dolce


Classificazione:
Vino bianco frizzante dolce.

Uvaggio:
Malvasia Aromatica 100%, sistema di allevamento guyot

Vinificazione:
Raggiunta una giusta maturazione, le uve vengono raccolte manualmente in piccole ceste, rovesciate in carri vendemmia e trasportate alla cantina, dove vengono diraspate delicatamente. Macerazione a freddo a 8 – 10° per 24 ore del pigiato in vinificatori di acciaio; soffice pressatura con presse pneumatiche; il mosto ottenuto fermenta, a temperatura controllata 16 – 18° in serbatoi d’acciaio: Raggiunta la gradazione voluta, con il freddo viene arrestata la fermentazione per conservare un buon residuo zuccherino, caratteristico di questo vino. Prima dell’imbottigliamento il vino viene arricchito di una allegra effervescenza ottenuta con una rifermentazione naturale in autoclave.

Gradazione: 5,0°

Acidità: 5,8

Colore: giallo paglierino carico

Profumo: intenso, caratteristico, finemente aromatico

Sapore: dolce, aromatico, molto piacevole

Abbinamento:
vino da dessert, per dolci, pasticceria secca, panettone in particolare
…Ottimo, ben fresco, …sotto una pergola in una sera d’estate…

Invecchiamento: non adatto, da bere giovane, giovanissimo

Temperatura di servizio: 6° - 8° C

Produzione: 13.000 bottiglie

latonsadolce-small

pdf button

latonsadolce